Il Blog del Della (2005 – 2010)

Libertà di espressione e collaborazione, dall'Open Source al Social Networking. Pensieri e informazione da Daniele Dellafiore.

Rete di servizi e Post Google Era – parte 1

E’ da un paio di mesi che mi girano in testa questi due concetti e contemporaneamente mi capita sempre piu’ spesso che una ricerca, infruttuosa su Google, risulti vincente al primo colpo su Twitter.

Quando capita? Semplice, capita quando si sta cercando una notizia recente. Certo, c’e’ Google News ma non e’ la stessa cosa. Il messaggio breve su Twitter e’ piu’ semplice all’approccio di un blog quindi molti di piu’ ci scrivono e semrpe piu’ notizie si diffondono sempre piu’ rapidamente.  Semplice tanto cosi’.

Sto quindi tenendo d’occhio alcuni servizi di ricerca basati su twitter, tra cui alcuni che permettono ricerche sui link inviati su twitter, che promettono di offrire una rappresentazione molto aggiornata di cio’ che interessa la gente nel presente, meglio di un qualsiasi algoritmo di ranking. E’ quasi come fare direttamente ricerche sui trend piuttosto che sul consolidato. Spesso un articolo fresco vale piu’ di una decina obsoleti, su cui non si farebbe altro che perdere tempo studiando qualcosa di superato.

La forza di un sistema come Twitter sta nell’essere un’istantanea del presente, di quello di cui sta parlando la gente in quel giorno, ora o persino il minuto mentre Google e’ per sua natura una maniera per ricercare lo “scibilie” piu’ consolidato e per quanto a volte i risultati piu’ nuovi risultino prominenti, la realta’ e’ che spesso si ha la sensazione di trovare notizie, guide o informazioni vecchie.

Non e’ una sensazione: e’ la realta’.  Vecchie di qualche anno, si’, cioe’ giovani da un certo punto di vista ma il fatto e’ che in tantissimi ambiti, non certamente solo quello delle news, un articolo di tre anni fa e’ preistoria.

Ironia della sorte, proprio Google e’ stato il cuore pulsante della rete dell’ultimo decennio, la azienda piu’ nota e vincente, il simbolo piu’ simbolo di tutti. Google ha fornito accesso all’informazione in maniera sconosciuta a chiunque solo dieci anni fa e questo ha favorito un genere di crescita altrettanto nuovo. Crescita sociale, crescita individuale: chi ha imparato ad usarlo ha la possibilita’ oggi di accedere costantemente a informazioni che rendono il raggiungere un obiettivo infinitamente piu’ rapido.

Google piu’ di qualunque altra cosa ci ha dato una consistente fetta della velocita’ con cui ragioniamo e procediamo oggi e proprio questa velocita’ oggi lo rende obsoleto per tutta una serie di esigenze oramai sempre piu’ diffuse, sotto gli occhi di molti e presto pervasive, necessarie per tutti, senza che la maggior parte nemmeno arrivi ad accorgersi del cambiamento. Useranno la ricerca “su Twitter” e sara’ naturale farlo.

Ma la faccenda e’ potenzialmetne molto piu’ grande anche di questo e mio tempo per oggi e’ scaduto, quindi arrivederci alla terza puntata (qui il prequel), in cui magari spieghero’ anche un poco il titolo “altisonante”

Una risposta a “Rete di servizi e Post Google Era – parte 1

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: